Villa Manin di Passariano è una villa veneta[1] situata a Passariano di Codroipo (UD). Fu la dimora dell'ultimo doge di Venezia, Ludovico Manin. Vi abitò per circa due mesi nel1797, Napoleone Bonaparte con Giuseppina Beauharnais. Qui furono condotti molti colloqui per la stipula del trattato fra Francia ed Austria noto con il nome di Trattato di Campoformido (17 ottobre 1797).

La villa è stata dal 2004 al 2008 sede di un centro di arte contemporanea. Ha ospitato grandi mostre internazionali, dalla antologica di Giuseppe Zigaina (fino al 30 agosto 2009), alla grande mostra impressionista "Da Courbet a Monet". La diffusione del Realismo e dell'Impressionismo nell'Europa Centrale e Orientale", in programma dal 26 settembre 2009 al 7 marzo 2010 alla mostra "Munch e lo spirito del nord. Scandinavia nel secondo ottocento" (da settembre 2010 a marzo 2011).

  • Codroipo Villa Manin 02
  • Codroipo Villa Manin

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner o cliccando su un link in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.