Vigneti Friuli

I vigneti

Il principio della varietà

Biodiversità indigena

Qui, tra le Grave e i Colli Orientali, noi de Le Due Torri coltiviamo la biodiversità. Lambiti dal torrente Torre, quattro ettari di bosco naturale abbracciano i nostri vigneti, creando un microclima unico, e costituiscono un’oasi di biodiversità indigena. Vi dimorano sedici varietà di vitis vinifera, di cui ben sette sono le varietà autoctone.

Custodi di una lunga Storia

Vigneti storici

Ci occupiamo con la massima cura dei nostri vigneti storici: uno risale agli Anni Venti del secolo scorso, l’altro è stato impiantato negli Anni Sessanta. È la stessa cura e dedizione che riserviamo a tutti i nostri vigneti, per assicurargli una vita longeva: perché le vigne vecchie danno un vino migliore.

Vini colli friulani

Biodiversità

L e 2 T o r r i , T r a d i z i o n e r i f o n d a t a
EM

Scopri tutti i prodotti

Vigneti Friuli

Fare a mano per fare bene

Qui da noi, a Le Due Torri, fare vino significa farlo con passione, sentimento e con la cura meticolosa dell’artigiano.

Dalla raccolta delle uve ai processi di vinificazione, la manualità è centrale nei nostri processi produttivi: come ci hanno insegnato i padri, ma con la coscienza e la scienza dell’enologia moderna –perché quel che vogliamo è rinvigorire e rinnovare una tradizione del fare vino che rispettiamo profondamente.

Noi vendemmiamo esclusivamente a mano.

Uve sane

Vino sano

I nostri vigneti

Le 2 Torri

1. Cantina e Sede aziendale
2. Vigneto “Monte San Biagio”

Vigneto terrazzato molto ripido di collina. Anno d’impianto 1970. Vigneto panoramico con esposizione Sud-Est. Principali varietà: Picolit, Verduzzo, Friulano, Cabernet e Merlot. Suolo tipico dei colli orientali: Flysh marnoso-arenaceo: questa tipologia di terreno di origine eocenica contraddistingue tutti i profili collinari della denominazione ed è costituita da un alternanza di marne (argille) ed arenarie (sabbie). Localmente questo terreno viene chiamato “Ponca”.

3. Vigneto frazione “Bolzano”

Vigneto di fondovalle del 1966. Struttura tipica dell’epoca con 3400 ceppi ettaro e numerosi alberi nei filari. Varietà principali: pinot grigio, Refosco P.R. e Franconia. Situato in prossimità del fiume Natisone, suolo costituito da depositi alluvionali con un’elevata presenza di scheletro. I filari sono collocati a girapoggio e seguono il naturale declivio dell’appezzamento.

4. Vigneto del Torre ed apiario

Vigneto situato in prossimità del torrente Torre. Anno d’impianto dal 1991 al 2005. Suolo costituito da depositi alluvionali e scheletro come il #3. Vigneto collocato in un pianoro con giacitura filari nord-Sud. Molteplici varietà all’interno fra cui Tazzelenghe, Friulano, Ribolla gialla, Malvasia e Pinot Grigio. Il sesto d’impianto varia da 4500 a 6500 ceppi/ha.

5. Vigneto storico Villa Garzolini

Fra i pochi vigneti storici della regione (meno di 15) risalente al 1926. Essendo collocato all’interno del parco privato (Broilo) di Villa Garzolina è circondato da un alto muro di cinta. Al suo interno trovano dimora le varietà tradizionali per l’epoca: gli autoctoni Verduzzo e Friulano e l’internazionale Merlot. Anche in questo caso il suolo è di origine alluvionale ma meno recente, con una più elevata presenza di argilla. Sesto d’impianto canonico dell’epoca con 3500 piante ettaro.

6. Vigneto delle Fornaci

Vigneto situato nella parte più settentrionale del comprensorio. Vigneto impiantato nel 2005- 2018 e caratterizzato dall inusuale (per il Friuli) collocazione a ritocchino dei Filari che lo rendono molto scenografico. Le varietà presenti sono Chardonnay, Sauvignon, Schioppettino, Ribolla e Refosco. Sesto d’impianto moderno con 6500 ceppi/ha. Il suolo è prevalentemente Flysh marnoso-arenaceo per gli appezzamenti esposti a sud ed alluvionale per quelli immediatamente al di sotto.

Vigneti

L e 2 T o r r i , T r a d i z i o n e r i f o n d a t a
EM

Storie da condividere

davanti ad un buon bicchiere

Prenota una degustazione in cantina. Dalle vigne al vino ci sono storie da condividere davanti a un calice di Friulano o del nostro Rosso Riserva.

La storia dei vini de Le Due Torri, dalla selezione delle uve raccolte accuratamente a mano all’affinamento in acciaio o in legno; e la storia di Ermanno, che ha scelto di abbandonare il mare per i filari in terra friulana, ma con gli occhi ancora bene aperti sul mondo, oltre i confini delle tradizioni. Sei il benvenuto. Prosit!

Prenota ora
Le 2 Torri Seguici su Instagram
This error message is only visible to WordPress admins

Error: No connected account.

Please go to the Instagram Feed settings page to connect an account.

X